Struttura della pelle

Struttura della pelle

La definizione “pelle” è relativa alla materia prima grezza, tutto quello che viene trasformato dalla stessa prende il nome di “cuoio”.

La pelle Bovina, l’unica utilizzata per la Pelle Frau, è formata da diversi strati di diversa natura.

Può variare di spessore e densità in relazione alla specie, all’età, al clima, all’alimentazione e allo stato di salute dell’animale.

Epidermide (in spessore è circa l’1% della pelle grezza)

Viene eliminata durante la trasformazione della pelle in cuoio. Produce i peli e contiene le ghiandole sebacee e quelle sudoripare.

Membrana Ialina

Separa l’epidermide dal derma.

Derma (in spessore è circa l'85% della pelle grezza)

È composto da due strati: uno più superficiale detto papillare o “FIORE” ed uno più profondo detto “CROSTA”.

Tessuto sottocutaneo (14% della pelle grezza)

È uno strato che non viene eliminato durante la scuoiatura, ma che si elimina durante la concia ed è detto “CARNICCIO”.